Stelle fisse e stelle che ruotano

Stamane con i miei allievi abbiamo parlato di moti della terra, di quelli apparenti del sole, della luna e delle stelle.

Abbiamo anche immaginato cosa accadrebbe lasciando per qualche minuto una macchina fotografica puntata verso il cielo notturno.

Io ricordo di aver scattato alcune foto del genere, quando ancora usavo la macchina a pellicola.

Bastava un treppiede e un flessibile per tenere aperto l’otturatore.

Ma adesso, con le digitali non saprei nemmeno da dove iniziare.

Allora ho raccolto alcune foto trovate in rete, così so come spiegare quello che si vedrebbe.

Loro probabilmente mi chiederanno: "è vero che hanno usato Photoshop?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *