Il flusso dei migranti verso l’Europa

L’Europa sta affrontando il più grande flusso di rifugiati dalla fine della seconda guerra mondiale.

Un gruppo di giornalisti finlandesi ha realizzato un sito interattivo che illustra molto efficacemente le proporzioni di questo esodo.

Screenshot 2015-10-28 21.32.06

Utilizzando i dati pubblicati dall’Agenzia per i Rifugiati delle Nazioni Unite (UNHCR), sono state realizzate alcune animazioni piuttosto impressionanti.

Screenshot 2015-10-28 21.46.09

Vedrete piccoli puntini fluire dalla Siria, dal Nord Africa e da Oriente. Ognuno rappresenta circa 25 persone che cercano di raggiungere l’Europa.

Le barre bianche sono proporzionali alla quantità di richiedenti asilo nei vari Paesi europei.

Alcuni cursori permettono di navigare nel tempo per evidenziare l’evolversi della situazione durante gli ultimi anni.

Le Nazioni Unite stimano che mezzo milione di rifugiati Siriani abbia cercato asilo in Europa tra l’Aprile del 2011 e il Settembre di quest’anno 2015.

Solo una piccola percentuale dei fuggitivi riesce a raggiungere l’Europa. Le Nazioni Unite hanno censito 4 milioni di Siriani accampati in Turchia, Libano, Giordania, Iraq, Egitto e Nord Africa. La maggior parte di loro vive tuttora in campi profughi allestiti vicino al confine siriano.

Una risorsa da proporre in classe per affrontare un tema di attualità utilizzando dati aggiornati e attendibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *