Registri online, indicazioni del Ministero

Il MIUR ha appena diffuso la circolare Prot. AOODPPR Reg. Uff. n. 1682/U che dovrebbe chiarire la cosiddetta “Dematerializzazione attività delle segreterie scolastiche”.

registro

In particolare si sottolinea l’importanza di attuare tutte quelle modalità che limitino l’utilizzo di documentazione cartacea, come:

  • le iscrizioni da effettuare con modalità on-line;
  • la pagella in formato elettronico, che ha la medesima validità legale del documento cartaceo ed è resa disponibile per le famiglie sul web o tramite posta elettronica o altra modalità digitale;
  • i registri on line;
  • l’invio delle comunicazioni agli alunni e alle famiglie in formato elettronico.

In realtà le indicazioni sono piuttosto generiche e rimandano alle singole istituzioni scolastiche le decisioni relative alla scelta del software adatto.

Si legge, fra l’altro: “…sarebbe opportuno che le istituzioni scolastiche, nell’ambito dell’esercizio della  loro autonomia, valutino al meglio, sia dal punto di vista della funzionalità dei pacchetti sia, soprattutto, dal punto di vista della convenienza economica, le proposte disponibili, utilizzando a tal fine ogni possibile modalità di coordinamento e di scambio di informazioni con altre scuole aventi esigenze simili.”

Il nostro sito è stato pioniere nella diffusione del Registro Elettronico (il nostro primo articolo risale al 2007!) ed oggi proponiamo Tiche, un pacchetto Open Source liberamente scaricabile, nel rispetto dei termini della licenza GNU-GPL, tramite l’iscrizione al Forum dedicato.

5 pensieri su “Registri online, indicazioni del Ministero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *