Coordinatore e Piano Didattico Educativo della Classe

Segretario e Coordinatore: facciamo chiarezza sulla differenza tra questi due incarichi assegnati nell’ambito degli Organi Collegiali.docenti

La figura del Coordinatore di Classe non è prevista dall’ordinamento vigente anche se è prassi consolidata la sua nomina da parte del Dirigente Scolastico. Si tratta di un ruolo del tutto volontario e che non può essere assolutamente imposto. (vedi pareri di vari sindacati: Gilda, UIL, Cobas). In realtà il coordinamento sarebbe affidato al Consiglio di classe inteso come organo collegiale vedi Art 5 Comma 5 D.L. 16/4/1994 N. 297: “Le competenze relative alla realizzazione del coordinamento didattico e dei rapporti interdisciplinari spettano al consiglio di intersezione, di interclasse e di classecon la sola presenza dei docenti.”

Di fatto però il Coordinatore di Classe esiste con queste mansioni:

  • Si occupa della stesura del Piano Didattico Educativo della classe;
  • Si tiene regolarmente informato sul profitto e il comportamento della classe tramite frequenti contatti con gli altri docenti del consiglio;
  • È il punto di riferimento circa tutti i problemi specifici del consiglio di classe;
  • Ha un collegamento diretto con la presidenza e informa il dirigente sugli avvenimenti più significativi della classe facendo presente eventuali problemi emersi;
  • Mantiene, in collaborazione con gli altri docenti della classe, il contatto con la rappresentanza dei genitori. In particolare, mantiene la corrispondenza con i genitori di alunni in difficoltà;
  • Controlla regolarmente le assenze degli studenti ponendo particolare attenzione ai casi di irregolare frequenza ed inadeguato rendimento.
  • Presiede le sedute del CdC, quando ad esse non intervenga il dirigente.

Diverso è il ruolo di Segretario del Consiglio di Classe, previsto dal Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione D.L. 16/4/1994 N. 297 dove all’Art. 5, comma 5 si legge: “5. Le funzioni di segretario del consiglio sono attribuite dal direttore didattico o dal preside a uno dei docenti membro del consiglio stesso.” Quindi, salvo motivate eccezioni, si è obbligati ad accettare la nomina pretendendo un compenso o quanto meno una una rotazione tra i colleghi. Il Segretario ha il compito di verbalizzare le riunioni collegiali dei Consigli di Classe.


Scaricate qui una traccia di Piano Didattico Educativo della classe.

6 pensieri su “Coordinatore e Piano Didattico Educativo della Classe

  1. Marco

    Non saprei per questo chiedo..
    Quindi i vari argomenti delle lezioni..? O comprende anche il discorso dei viaggi di istruzione?

  2. Marco

    Ciao, sono Marco,
    Volevo chiedere:
    Nel Decreto legislativo 16 Aprile 1994, n.297 “Testo unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione” art.5 comma 6, c’è scritto:
    …realizzazione del coordinamento didattico e dei rapporti….
    Cosa significa “coordinamento didattico” ??

  3. giovanna

    Grazie, Daniele,
    quest’anno mi tocca coordinare la terza. L’ho fatto solo diversi anni fa. Mi sono utili la traccia del piano didattico-ed. della classe e i link che segnali in altri articoli.
    Buon anno scolastico.
    g

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *