Guida per installare Tiche, il Registro Elettronico, su server remoto

Siamo in agosto, studenti e docenti sono in vacanza. Alcuni colleghi stanno comunque pensando all’inizio del prossimo anno scolastico e ci chiedono come installare il nostro software Tiche per gestire un funzionale Registro Scolastico Elettronico.

Prima di iniziare a leggere vi consigliamo di verificare se sapete utilizzare i programmi per trasferire files dal vostro computer al server remoto via FTP. Noi usiamo il gratuito FileZilla.

Guida per installare Tiche sul server remoto (gratuito)

Ricordiamo Tiche (il Registro Elettronico che trovate qui) gira sia su server Windows che Linux dotati di PHP 5 o superiori e database MySql 5 o superiori. In genere le capienze degli attuali database offerti dai vari provider sono più che sufficienti per gestire qualsiasi istituto scolastico. Qualora siate in dubbio se preferire un server Linux o Windows optate per il primo. Le pagine mostrate da Tiche dovrebbero essere ben visualizzate sui più comuni browser. Di sicuro vengono ben visualizzate su Firefox mozilla che è stato usato durante la fase di sviluppo.

Per utilizzare Tiche dobbiamo quindi avere a disposizione un server con le caratteristiche sopra ricordate.

Prima di acquistare uno spazio web potete sperimentare tutte le funzionalità del Registro Elettronico Tiche in modo del tutto gratuito.


In rete esistono molti provider che offrono spazi gratuiti, tra i molti abbiamo scelto questo:

image Cliccate qui e compilate i campi richiesti, ricordate di inserire il vostro nome preferito nella casella del dominio gratuito.

image

A questo punto avrete un dominio (gratuito) completo di database MySQL, tutto vostro!

Ricordatevi di confermare l’indirizzo email rispondendo al messaggio che vi verrà inviato.

image image

Entriamo nell’area riservata:

Access control panel at:

http://members.000webhost.com/

(login with your email and password)

e iniziamo subito creando un nuovo database, cliccando su “Go to CPanel” per andare al Pannello di Controllo.image e clicchiamo su MySQL:image Inseriamo un nome a piacere, scegliamo una password e clicchiamo su “Create database”:imageAnnotiamo questi dati, ci serviranno per la configurazione di Tiche:image

Entrate nel nostro Forum, registratevi e scaricate il pacchetto completo di Tiche senza dimenticarvi il file di Help: Tiche_manuale_utente.pdf

image

Decomprimere il file Tiche.rar in una cartella qualsiasi. In essa si troverà la cartella /tiche contenente tutti i file dell’applicazione.

 Con un editor di testo, per esempio Blocco Note di windows, aprire il file config_db.php presente nella cartella /tiche ed immettere i parametri per la connessione col database MySql fornito dal vostro provider; salvare le modifiche.

Ad esempio, nel nostro caso:

<?php

$ass_database = “a7097823_tiche”;    // nome dell’archivio che contiene i dati

$ass_login = “a7097823_tiche”;            // login del database mysql

$ass_password = “*********”;            // password del database mysql

$ass_host = “mysql4.000webhost.com”;        // indirizzo dell’host mysql

?>

Tramite FTP trasferire la cartella /tiche in una cartella del proprio server:

image

A questo punto dal proprio browser lanciare la procedura di installazione digitando nella

barra degli indirizzi:

http://miosito/cartelladiinstallazione/tiche/installa.php

nel nostro esempio abbiamo usato: http://tiche.site50.net/tiche/installa.php

Apparirà una pagina web contenente un modulo per l’immissione di alcuni parametri per personalizzare Tiche.

image

Il Login e Password SMS sono forniti quando si acquista il pacchetto SMS. Se non si vuole usare questa funzione è sufficiente non inserire dati. Gli altri dati sono autoesplicativi.

Se l’anno scolastico è suddiviso in quadrimestri, allora inserire le date del primo scrutinio intermedio e di quello finale. Altrimenti inserire anche la data del secondo scrutinio intermedio.

Per eseguire l’installazione fare click sul tasto ‘approva’. Tiche vi informerà dell’avvenuto successo o insuccesso di questa importante fase. In caso di insuccesso riprovare ricontrollando i parametri immessi.

In caso di successo tramite il programma FTP rimuovere o rinominare il file installa.php per evitare che un utente qualsiasi esegua di nuovo l’installazione appena effettuata ed alteri il database facendovi perdere tutto il lavoro svolto.

 

Fine ! Tiche è pronto per essere governato.

image

Per accedere al programma ed iniziare a lavorare esistono tre diversi pannelli di ingresso a seconda della tipologia di utenti:

Per il personale di segreteria o per l’amministratore di sistema;

http://miosito/cartelladiinstallazione/tiche/admin_login.php

per i docenti:

http://miosito/cartelladiinstallazione/tiche/docente_login.php

per il dirigente scolastico:

http://miosito/cartelladiinstallazione/tiche/dirigente_login.php

per i genitori:

http://miosito/cartelladiinstallazione/tiche/genitore_login.php

Importante: Se volete caricare gli elenchi degli alunni e/o dei docenti da un file di Excel, leggete la guida che trovate qui.

Qui trovate un versione Demo caricata esattamente nel modo appena descritto.

Per ulteriori spiegazioni vi suggeriamo di leggere con attenzione il file Tiche_manuale_utente.pdf scaricabile da chiunque si sia registrato al Forum dedicato a Tiche.

 

6 pensieri su “Guida per installare Tiche, il Registro Elettronico, su server remoto

  1. Daniele Autore articolo

    #Bisia, cosa hai messo nella riga:
    $ass_host = “localhost”; // indirizzo dell’host mysql
    non sempre va bene localhost, io ad esempio devo metter l’ip numerico del server che ospita mysql.

    Ciao, Daniele

    p.s. sarebbe molto meglio se proseguissimo questo scambio nel Forum pubblico dedicato a Tiche, in tal modo anche altri utenti potrebbero darti una mano.

  2. Bisia

    Sì Daniele, li ho controllati, riscritti con un copia-incolla. Che dici, provo a creare un nuovo database? Grazie.

  3. Bisia

    Ci provo da ieri ma, dopo aver digitato l’indirizzo per accedere al file “installa.php” vengo reindirizzata a una pagina di “errore”. Che fare? In ftp il file risulta caricato correttamente e riesco ad aprirlo anche…Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *