Data prove Invalsi terza media 2011

Molti colleghi e studenti ci chiedono la data della Prova Invalsi per terze classi della scuola secondaria di primo grado.

Ricordiamo che, come previsto dall’art. 1 del Calendario Scolastico Nazionale per l’anno 2010/2011, emanato il 25 giugno 2010, con O.M. 53/2010,

gli studenti della terza media inferiore affronteranno le

Prove Invalsi di Italiano e Matematica il giorno 20 giugno 2011

Nel frattempo vi consigliamo di andare a rivedere le prove degli anni scorsi con le relative soluzioni guidate punto per punto.

6 pensieri su “Data prove Invalsi terza media 2011

  1. Daniele Autore articolo

    Giada, le altre prove le decide ogni scuola. Solo la prova Invalsi, essendo nazionale, è fissata per il 20 giugno.
    Ciao, Daniele

  2. Giada

    Salve.. Ma per le altre prove si sà la data ? Se è possibile saperlo, anche se penso che ogni scuola abbia i suoi giorni, grazie 😀

  3. Daniele Autore articolo

    francesca, ti allego quanto dice il sito dell’INVALSI:
    “SOMMINISTRAZIONE PER PARTICOLARI TIPOLOGIE DI ALUNNI

    La prova è obbligatoria per tutti gli alunni ammessi all’esame, anche per quelli con cittadinanza non italiana.
    Per le minoranze linguistiche tedesche e slovene i testi delle prove verranno predisposti in lingua madre dall’INVALSI.
    Per alunni con disabilità intellettiva la costruzione della prova è affidata alle sottocommissioni. In questa pagina sono raccolti suggerimenti ed esempi su come le sottocommissioni potrebbero impostare la costruzione della prova d’esame.
    Gli alunni con diagnosi specialistica di dislessia sosterranno la prova con l’ausilio degli strumenti compensativi impiegati durante l’anno scolastico (tabelle, tavola pitagorica, calcolatrice, registratore, computer con programmi di videoscrittura con correttore ortografico e sintesi vocale…), oltre all’assegnazione di maggior tempo per lo svolgimento della prova stabilito dalla commissione (di norma 20 minuti).
    Per gli alunni con disabilità visiva è previsto l’uso della strumentazione normalmente utilizzata (braille, lettura digitale, sintetizzatore vocale), oltre a un maggiore tempo di somministrazione (di norma 30 minuti). Le scuole devono indicare la presenza di alunni con disabilità visiva quando compilano il report Dati scuola.”

    Ciao, Daniele

  4. francesca coltura

    Sono la mamma di Alberto un bambino con sostegno, non mi è chiaro se anche per i bambini con sostegno sono obbligati alla prova invalsi?

  5. Daniele Autore articolo

    Grazie Paolo per la segnalazione, ho provveduto a correggere l’articolo.
    Ti assicuro che il calendario non salta fuori facilmente usando Google.
    Ciao, Daniele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *