Oggi la terra è al suo perielio

Oggi, 3 gennaio 2011, alle ore 19, la terra è passata nel punto più vicino al sole (circa 147 milioni di chilometri).

afelioperielio

La sua velocità di rivoluzione è maggiore, come si può capire da questo filmato che illustra la seconda legge di Keplero: "Il raggio vettore che unisce il centro del Sole con il centro del pianeta descrive aree uguali in tempi uguali."

Ve ne siete accorti?

Ricordiamo anche che domani, 4 gennaio, nubi permettendo, potremo osservare un’eclissi parziale che inizierà alle 7.45: sarà il sud Italia a vedere per primo il massimo dell’eclissi, infatti a Palermo sarà visibile alle 9:06, a Roma alle 9:11 e a Milano alle 9:12. L’eclissi durerà fino alle 10:40.
Proteggete adeguatamente gli occhi onde evitare danni permanenti alla retina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *