Visita virtuale della Cappella Sistina

Il sito del Vaticano apre al pubblico virtuale uno dei suoi più famosi tesori.

Vi sentirete letteralmente avvolti a 360° dal grandioso affresco che Michelangelo Buonarroti realizzò nel XVI secolo.

Abbiate la pazienza di lasciar caricare le immagini ad alta fedeltà e potrete avvicinarvi al Giudizio Universale, ruotare le pareti per riconoscere gli angeli dell’Apocalisse o i serpenti che avvolgono Minosse.

Tutto ciò grazie all’opera del Dipartimento Comunicazione dell’Università (cattolica) di Villanova, Filadelfia, Pennsylvania.

Questa è una delle esplorazioni più innovative di un’opera d’arte fino ad oggi “, ha detto Paul Wilson, un membro del Dipartimento Comunicazione e uno dei leader del progetto. “E cambierà per sempre il modo in cui gli artisti e gli storici possono vedere l’incredibile lavoro e la mente di Michelangelo – la sua attenzione al dettaglio e il suo senso dell’umorismo”.

Diverse migliaia di fotografie digitali sono state scattate e poi digitalmente abbinate, i colori corretti e post-elaborati dai membri del team per creare infine un unico file-panorama che presenta la Cappella in una proiezione tridimensionale.


4 pensieri su “Visita virtuale della Cappella Sistina

  1. Daniele Autore articolo

    Grazie rosy,
    avevo letto l’articolo di Annarita. Cerco di stare dietro alla sua frenetica attività, come sai cura almeno 3 blog e i suoi post sono sempre molto interessanti e approfonditi.
    Ciao, Daniele

  2. Daniele Autore articolo

    Certo che lo so! Ma mi è sembrata una notizia adatta alle festività.
    Buona Pasquetta anche a te, io l’ho trascorsa guidando tra Aix en Provence e Barcellona, la France du midi è sempre bellissima in questa stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *