Febbre suina, domande e risposte, dal sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità

swineFlu

Le notizie allarmanti della diffusione dell’influenza suina mi hanno indotto a cercare qualche informazione più precisa proveniente da fonte autorevole.

Sul sito del World Health Organization si trova un elenco, aggiornato ad oggi 27 aprile, di f.a.q. (domande frequenti con relative risposte in inglese).

Le ho tradotte rapidamente usando il servizio Google, strumenti per le lingue, nonostante le numerose imprecisioni, il senso del documento è chiaro.

Scaricate il documento in formato pdf.

Spero che possa servire a tranquillizzare senza per questo dimenticare alcune precauzioni.

Influenza suina domande frequenti

dal sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità:

http://www.who.int/csr/disease/swineflu/en/index.html
27 aprile 2009
Cos’è l’influenza suina?
Quali sono le implicazioni per la salute umana?
Dove sono i casi si è verificato?
Come diventare persone infette?
E ‘sicuro mangiare carne di maiale e prodotti soddisfano?
Che cosa circa il rischio di una pandemia?
Esiste un vaccino per proteggere umani di influenza suina?
Quali farmaci sono disponibili per il trattamento?
Cos’è l’influenza suina?
L’influenza suina, o “influenza suina”, è altamente contagiosa malattia acuta respiratoria dei suini,
causato da una delle numerose specie suina che i virus influenzali A. Morbilità tende ad essere elevato e bassa mortalità (1-4%). Il virus si diffonde tra i suini da aerosol, diretti e indiretti
contatto, e asintomatica vettore suini. I focolai si verificano nei suini l’anno, con un
aumento di incidenza in autunno e inverno in zone temperate. Molti paesi di routine
la vaccinazione contro la peste suina popolazioni influenza.
Suina virus influenzali più comunemente del sottotipo H1N1, ma altri sottotipi sono
circolano anche nei suini (ad esempio, H1N2, H3N1, H3N2). Suini può anche essere infettato da aviaria virus influenzali umani e virus influenzali stagionali, nonché suina virus influenzali.
Il virus H3N2 suina è creduto che fosse stato inizialmente introdotto in suini da
l’uomo. A volte può essere infettato suini con più di un tipo di virus in un momento, che
può consentire i geni da questi virus a mescolare. Questo può portare ad un virus influenzale
contenente geni provenienti da una serie di fonti, chiamato “reassortant” virus. Sebbene suina
virus influenzali sono normalmente solo per singole specie e infettare i suini, che fanno a volte
attraversare la barriera di specie di provocare malattie negli esseri umani.
Quali sono le implicazioni per la salute umana?
I focolai di infezione umana sporadica e con l’influenza suina sono stati occasionalmente
segnalati. Generalmente i sintomi clinici sono simili a quelli segnalati, ma l’influenza stagionale
presentazione clinica varia ampiamente da infezione asintomatica a grave polmonite
risultante nella morte.
Dal tipico presentazione clinica di influenza suina infezione nell’uomo assomiglia
l’influenza stagionale e di altre gravi infezioni del tratto respiratorio superiore, la maggior parte dei casi sono stati individuati dalla possibilità attraverso l’influenza stagionale sorveglianza. Lieve o
asintomatici casi maggio sono fuggiti dal riconoscimento e quindi la reale portata di questa
malattia tra gli esseri umani non è noto.

Dove sono i casi si è verificato?
Poiché l’attuazione della RSI (2005) 1 nel 2007, l’OMS è stato notificato di animali della specie suina casi di influenza da parte degli Stati Uniti e Spagna.
Come diventare persone infette?
La gente di solito ricevono l’influenza suina da suini infetti, tuttavia, alcuni casi la mancanza
contatto con la storia di suini o di ambienti in cui i suini sono stati localizzati. Uomo-a –
uomo si è verificato in alcuni casi, ma si è limitato a chiudere i contatti e gruppi chiusi di persone.
E’ sicuro mangiare carne di maiale e prodotti di carne di maiale?
Sì. Influenza suina non è stato dimostrato essere trasmissibile alle persone attraverso mangiare
correttamente manipolati e preparati di carne suina (a base di carne di maiale) o di altri prodotti derivati da suini. Il suina virus viene ucciso da temperature di cottura di 160F/70C, corrispondente
alla guida generale per la preparazione di carne di maiale e altre carni.
Quali paesi sono stati colpiti da epidemie di suini?
Influenza suina non è notificabili per la salute degli animali autorità internazionali (OIE,
www.oie.int), pertanto la sua distribuzione internazionale degli animali non è ben nota. Il
malattia è considerata endemica negli Stati Uniti. Focolai di suini sono anche noti per
si sono verificati nel Nord America, Sud America, l’Europa (tra cui il Regno Unito, Svezia,
e Italia), Africa (Kenya), e in parti di Asia orientale compresa la Cina e il Giappone.
1 del regolamento sanitario internazionale (2005) http://www.who.int/ihr/about/en/
Che cosa circa il rischio di una pandemia?
E ‘probabile che la maggior parte delle persone, specialmente coloro che non hanno contatti regolari con i suini, non hanno l’immunità a suina virus influenzali che possono prevenire l’infezione da virus. Se un suina virus stabilisce efficiente da uomo a uomo, può causare uno influenza pandemia. L’impatto di una pandemia provocata da un virus è difficile da prevedere: si dipende dalla virulenza del virus, l’immunità esistenti fra i popoli, della tutela per mezzo di croce anticorpi acquisito l’infezione da influenza stagionale e di accoglienza fattori.
Esiste un vaccino per proteggere umana da influenza suina?
Non esistono vaccini che contengono la corrente suina virus che causano la malattia in l’uomo. Non è noto se gli attuali vaccini contro l’influenza umana stagionale in grado di fornire alcuna protezione. Virus influenzali cambiano molto rapidamente. E ‘importante sviluppare una vaccino contro il ceppo virale circolante attualmente per poter fornire la massima protezione vaccinati per la gente. Questo è il motivo per cui l’OMS ha bisogno di accedere al maggior numero possibile di virus al fine di selezionare il candidato più adeguato vaccino virus.
Quali farmaci sono disponibili per il trattamento?
Ci sono due classi di tali farmaci, 1) adamantanes (amantadina e remantadine), e 2) l’influenza di inibitori della neuraminidasi (oseltamivir e zanamivir).
La maggior parte delle precedentemente segnalati casi di influenza suina recuperato pienamente alla malattia senza bisogno di cure mediche e senza farmaci antivirali.
Alcuni virus influenzali sviluppare resistenza ai farmaci antivirali, che limita la l’efficacia del trattamento. Il virus ottenuti da recenti casi umani con suina l’influenza degli Stati Uniti sono sensibili al oselatmivir e zanamivir ma resistenti alla amantadina e remantadine.
Le informazioni sono insufficienti per fare di raccomandazione per l’uso di farmaci antivirali per il
trattamento di infezione da virus dell’influenza suina. I medici devono prendere decisioni basate su
la valutazione clinica ed epidemiologica e nocivi e di beneficiare del trattamento dei patienti. Per l’attuale epidemia di influenza suina infezione negli Stati Uniti e il Messico, la nazionale e le autorità locali si raccomanda l’uso di oseltamivir o zanamivir per il trattamento della malattia sulla base del profilo di sensibilità del virus.
2 Per quanto riguarda le prestazioni e danneggia l’influenza di farmaci antivirali specifici, vedere:
http://www.who.int/csr/disease/avian_influenza/guidelines/pharmamanagement/en/index.html
Cosa devo fare se io sono in regolare contatto con i suini?
Anche se non vi è una chiara indicazione del fatto che l’attuale casi umani con suina infezione di influenza sono legati alle recenti o in corso malattia simil-influenzale eventi nei suini, sarebbe opportuno ridurre al minimo il contatto con suini malati e la relazione di tali animali le autorità di polizia sanitaria.
La maggior parte delle persone sono infettate attraverso prolungato, in stretto contatto con suini infetti. Buono pratiche in materia di igiene sono essenziali in tutti i contatti con gli animali e sono particolarmente importanti durante la macellazione e post-trattamento di macellazione per prevenire l’esposizione di agenti patogeni. Malato degli animali o di animali morti da malattie non devono essere sottoposti a macellazione procedure. Seguire le ulteriori consigli da autorità nazionali competenti.
Influenza suina non è stato dimostrato essere trasmissibile alle persone attraverso mangiare correttamente manipolati e preparati di carne suina (a base di carne di maiale) o di altri prodotti derivati da suini. La peste il virus viene ucciso da una temperatura di cottura o 160° F o 70°C corrispondente alla linee guida generali per la preparazione di carne di maiale e altre carni.
Come posso proteggere me stesso da sempre l’influenza suina da persone infette?
In passato, con l’infezione umana di influenza suina era generalmente lieve, ma è noto che hanno causato gravi malattie come la polmonite Per l’epidemia nel Regno Unito Stati membri e il Messico, tuttavia, il quadri clinici sono stati diversi. Nessuno dei casi confermati negli Stati Uniti hanno avuto la forma grave della malattia e la pazienti sono guariti dalla malattia senza la necessità di cure mediche. In Messico, alcuni pazienti riferito, aveva la forma grave della malattia.
Per proteggere te stesso, la prassi generale di misure preventive contro l’influenza:
Evitare il contatto con le persone che appaiono malessere e che hanno la febbre e tosse.
Lavarsi le mani con acqua e sapone spesso e accuratamente.
Pratica buona salute abitudini comprese adeguate dormire, mangiare cibo nutriente, e mantenendo attivi fisicamente.
Se vi è una persona malata a casa:
Provare a fornire alla persona malata una sezione separata in casa. Se questo non è possibile, mantenere il paziente almeno 1 metro di distanza dagli altri.
Coprire bocca e naso quando la cura per la persona malata. Le maschere possono essere acquistati in commercio o realizzati con materiali facilmente disponibili il più a lungo in quanto sono eliminati o puliti adeguatamente.
Lavarsi le mani con acqua e sapone dopo aver accuratamente ogni contatto con i malati          persona.

Provare a migliorare il flusso d’aria nella zona in cui la persona malata soggiorni. Usa le porte e finestre per approfittare della brezza.
Tenere l’ambiente pulito, con la pulizia della casa prontamente disponibili agenti.

Se si vive in un paese dove l’influenza suina ha causato malattie negli esseri umani, seguire
ulteriori consigli nazionali e da autorità sanitarie locali.
Cosa devo fare se penso di avere l’influenza suina?
In caso di malessere, sono febbre alta, tosse e / o mal di gola:
Resta a casa e tenere lontano dal lavoro, la scuola o la folla per quanto possibile.
Resto e molti liquidi.
Coprire la bocca e il naso con tessuti monouso quando la tosse e starnuti e lo smaltimento dei tessuti utilizzati correttamente.
Lavarsi le mani con acqua e sapone e accuratamente spesso, specialmente dopo tosse o starnuti.
Informare la famiglia e gli amici sulla tua malattia e la ricerca di aiuto per faccende domestiche che richiedono il contatto con altre persone, come lo shopping.
Se avete bisogno di cure mediche:
Rivolgersi al proprio medico o il fornitore di assistenza sanitaria prima del viaggio di vederli e relazione i suoi sintomi. Spiegare il motivo per cui si pensa di avere l’influenza suina (per esempio, se avete recentemente recato in un paese in cui vi è una specie suina
focolaio di influenza negli esseri umani). Seguire il consiglio dato a voi per l’assistenza.
Se non è possibile contattare il proprio fornitore di assistenza sanitaria in anticipo, comunicare il tuo sospetto di avere l’influenza suina immediatamente dopo l’arrivo alla struttura sanitaria.
Fare attenzione a coprire il naso e la bocca durante il viaggio.

4 pensieri su “Febbre suina, domande e risposte, dal sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità

  1. Daniele Autore articolo

    Jessica, non mi sembra un’idea furba suicidarsi per paura di morire 🙂
    Se hai 16 anni per evitare la febbre suina basta non stare troppo vicina a qualcuno già malato.
    Saluti, Daniele
    p.s. facci sapere come stanno i tuoi familiari 😉

  2. jessica

    io non voglio mica morire…ho solo 16 anni e non intendo prendere la suina. tutti i miei familiari se la sono presa, sono disperata, qualcuno mi aiutiiiiiiiiiiiiii, sono depressa. piango dalla mattina alla sera, sto anche pensando al suicidio, datemi un consiglio su come farlo. è meglio la pistola o il lancio dal balcone? perfavore rispondetemi e se avete altri consigli sul tipo di suicidio ditemeli…non so buttarmi sotto un treno, bere del veleno, accoltellarmi??? Baci jess ve ne sarò grata.

  3. Franco

    Ho cercato in internet le possiblità di acquistare maschere buone contro influenze pandemiche come l’attuale febbre suina.. In effetti ne ho trovato uno buono buono, ma non se conviene già acquistare o no maschere preventive.. Cosa mi consigliate? Credo che la qualità sia ottimale, ma non sento ancora la necessità di acquistare. Se qualcuno ha problemi simili può scrivermi a franco_f65@libero.it che accetto volentieri consigli (e anche domande).

  4. ilenia

    Ho una domanda .. può questa febbre suina causare morte anche in paesi avanzati medicinalmente o anche in itala ?? Perché senò io me ne scappo in australia -.-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *