Wink, creare presentazioni e tutorial, facilmente e gratuitamente

wink

Esistono molti software, sia commerciali che gratuiti, adatti alla produzione di un tutorial.

Abbiamo già parlato di CamStudio, molto efficace nel filmare tutto quello che avviene sul nostro schermo.

Il problema è che se mentre filmiamo ci dimentichiamo un passaggio oppure clicchiamo nel posto sbagliato CamStudio registra tutto, anche le pause di riflessione e gli errori per cui, se il risultato finale non ci convince, siamo costretti a ricominciare da capo.

Wink invece registra solo i fotogrammi necessari! Ma come fa a sapere quali sono?

Semplice: Wink scatta una foto solo quando si clicca con il mouse o si usa la tastiera!

Il risultato è un filmato flash fluido e compatto, facile da rielaborare per poter aggiungere note, frecce e anche commenti sonori.

Queste le sue caratteristiche principali:

  • Freeware: Distribuito come freeware per lavoro o per uso personale. Tuttavia, se si desidera ridistribuire Wink, è necessario avere il permesso dell’autore.
  • Multipiattaforma: Disponibile per tutte le versioni di Windows e di Linux.
  • Audio: Registra la voce mentre si crea il tutorial.
  • Formati di Input: Cattura schermate dal proprio PC, o utilizza immagini di BMP / JPG / PNG / TIFF / GIF.
  • Formati di output: Macromedia Flash, Standalone EXE, PDF, PostScript, HTML.
  • Supporto multilingue: in inglese, francese, tedesco, italiano, danese, spagnolo, serbo, giapponese, portoghese brasiliano e semplificato / cinese tradizionale.
  • Smart Capture Tools: Cattura schermate automaticamente mentre si usa il PC, quando si usa il mouse o la tastiera (grande risparmio di tempo e visualizzazione fluida).
  • Prestazioni / Qualità: Crea presentazioni Flash compresse (pochi KB) ideale per l’utilizzo sul web.

Qui un esempio di tutorial creato con Wink.

6 pensieri su “Wink, creare presentazioni e tutorial, facilmente e gratuitamente

  1. giovanna

    Daniele,
    questo invece (non imito Renata! 🙂
    lo avevo scaricato io tempo fa e mai utilizzato!
    Bé, decido di installarlo e provarlo. Il tuo esempio di tutorial non mi pare affatto pesante da caricare … Io devo sempre fare i conti con lentezze sia di connessione che di PC!
    grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *