L’uovo che balla, una tradizione medievale.

uovo_balla_chiostro_cattedrale 

Barcellona celebra il giorno del Corpus Christi con il tradizionale “uovo che balla“.

Si tratta di una tradizione medievale dall’origine incerta.

Molte sono le leggende, alcune dicono che provenga dall’Italia, altre che sia un simbolo della pienezza della primavera e della fecondità della vita che rinasce.

Di sicuro c’è un libro dei conti della Cattedrale che, in epoca medievale appunto, registra l’acquisto di una partita di uova da sistemare sul getto della fontana del chiostro, proprio il giorno del Corpus.

La tradizione consiste nel sistemare un uovo in equilibrio sullo zampillo di una fontana tutta addobbata con fiori e ciliege di stagione.

L’uovo ha infine una stretta relazione con le oche che ancora oggi si aggirano all’ombra del chiostro.

fonti: Cinc fonts barcelonines fan ballar l’ou

Ecco alcune nostre foto scattate il 23 maggio 2008

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *