Un sito per la Scuola, WordPress

Installare WordPress nel proprio spazio web prevede alcune conoscenze di base, ad esempio saper gestire il Database mySQL e utilizzare l’FTP per caricare il pacchetto in remoto.

Per questo motivo, sarebbe meglio apprezzarne le caratteristiche aprendo un Blog (anche se mi sembra riduttivo chiamarlo solo blog) utilizzando quelli offerti gratuitamente all’indirizzo http://wordpress.com/

In questo modo si possono capire le potenzialità offerte da questo software che in pratica è un vero e proprio CMS.

Per prima cosa registriamoci scegliendo login e password, ricordiamoci che la login scelta diventerà anche il nome del nostro sito, ad esempio: http://durazzo.wordpress.com/

Ultimo passaggio rispondere ad una mail di conferma ed ecco il vostro blog pronto all’uso e dove potrete:

  • Scegliere tra decine di temi dal più serio a quello più allegro;
  • Consentire agli utenti del sito di scrivere, collaborare o leggere soltanto;
  • Visualizzare statistiche in tempo reale di quanti accedono e visitano le pagine del tuo sito;
  • Caricare foto, immagini, suoni e persino video (nella versione gratuita c’è il limite di qualche MB, ma per iniziare sono più che sufficienti)
  • Protezione automatica dei commenti indesiderati (spam):
  • Editare i messaggi cambiando caratteri e utilizzando il controllo ortografico;
  • Arricchire le barre laterali con i famosi widgets che consentono di inserire ogni tipo di informazione al sito (calendario, archivio messaggi, …)
  • moltissime altre cose che scoprirete provandole o chiedendo aiuto alla vasta comunità di utenti soddisfatti (http://www.wordpress-it.it/forum/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *