FMI: “Berlusconi? Sta portando l’Italia alla bancarotta”

Fondo Monetario: ‘ Berlusconi ? Sta portando l’Italia alla bancarotta’
Lunedì, 20 marzo 2006
Economia

Il “Fondo Monetario Internazionale” ha lanciato un nuovo allarme sulle drammatiche condizioni dell’economia italiana ed ha attaccato per l’ennesima volta il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Nel corso di un’intervista rilasciata ad un settimanale, il consigliere dell’Fmi, Nouriel Roubini, ha spiegato che “senza vere riforme, la probabilità che l’Italia esca dall’Euro è grande”.I paralleli con situazione dell’Argentina prima della bancarotta sono semplicemente enormi – ha aggiunto – la debolezza della crescita in Italia minaccia di intensificarsi e i debiti pubblici seguiteranno a crescere. In questo modo potrebbe innescarsi una dinamica d’indebitamento, che alla fine costringerà l’Italia a lasciare l’Unione monetaria per ristrutturare i suoi debiti di Stato”.

peso.JPG

E ovviamente tra i responsabili di questo drammatico quadro, non può non essere citato il premier Silvio Berlusconi. “Berlusconi gode di una confortevole maggioranza in Parlamento, ma egli si è giocato alla leggera questa chance – ha spiegato – la sua retorica è quella del liberalismo economico, ma in realtà si è occupato solo dei suoi interessi. Si è comportato come un monopolista che aumenta al massimo i suoi utili“.

2 pensieri su “FMI: “Berlusconi? Sta portando l’Italia alla bancarotta”

  1. Daniele Passalacqua Autore articolo

    Ciao Diego, scrivi: “ad esempio voi comunisti” e io ti chiedo: “voi chi?”
    Io ad esempio non mi considero comunista, come mai vedi anche tu comunisti da tutte le parti?

    Io ho solo riportato le frasi pronunciate da un funzionario del FMI, punto.
    Le ho riportate perché mi sembrano frasi interessanti specialmente l’ultima:
    “Berlusconi gode di una confortevole maggioranza in Parlamento, ma egli si è giocato alla leggera questa chance – ha spiegato – la sua retorica è quella del liberalismo economico, ma in realtà si è occupato solo dei suoi interessi. Si è comportato come un monopolista che aumenta al massimo i suoi utili”
    infine, io non ho scritto che B. è strano, leggi meglio 🙂

  2. diego

    Ciao sono diego, volevo dire che io non sono comunista, o no global o qualsivoglia di sinistra, però ad esempio voi comunisti prima dite che il FMI è l’organismo che sta impoverendo le economie di mezzo mondo(cosa che sottoscrivo) italia compresa, però è da tenere in considerazione quando parla male di Berlusconi. Ecco secondo me è un tantino poco corretto. Poi non so se tu credi alle fandonie del FMI, ma sicuramente questo organismo tenta di screditare Berlusconi a livello internazionale perchè una delle sue più grandi azioniste, cioè la Goldman & Sachs, che ha già goduto grandemente di prodi quando era all’IRI e alla guida del Parlamento Europeo. Sapendo poi che cè un altro grande personaggio della Goldman, in uno dei più alti vertici dell’istituzione italiana e cioè Mario Draghi a bankitalia, a quel punto i conti tornano. Non voglio offenderti, ma credo che quello che dice il FMI internazione non sia la voce di un organismo sopra le parti, tutto qui. Sono daccordo con te quando dici che Berlusconi è un personaggio strano, può anche darsi che sia un pericolo per l’europa, ma credo che per l’Italia i problemi maggiori celi darà proprio il professore. Saluti, diego

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *