Buon 1996

Auguri a tutti di Buon Anno 1996 !
Come ricorderete il calendario in uso in Etiopia è quello Copto che,
oltre ad essere indietro di sette anni, prevede 12 mesi da 30 giorni più
uno da 5 o 6 giorni come quest’anno che è bisestile.
Per noi il 1996 (il nostro 2003/2004) sarà l’ultimo che trascorreremo
quaggiù, Daniele infatti rientrerà in servizio in Italia dal 1° di
settembre 2004.
Il nuovo anno è stato festeggiato come vuole la tradizione: pecora (o
pollo), pane fatto in casa e “tella” la birra color fango leggermente
alcolica.
Stiamo aspettando la buona stagione, ma qui il cielo per ora è ancora
coperto e l’aria fredda e umida con frequenti scrosci di pioggia intensa.
Passiamo quindi quasi tutte le nostre giornate in casa ma riceviamo
spesso visite da colleghi e amici per due chiacchiere sorseggiando
tazze di te’.
Ci mancano un po’ le notizie perché con le piogge la parabola è
diventata una piscina per gli uccelli e non riceviamo quasi nulla, solo
alcuni canali arabi…
Daniele ha accettato anche quest’anno l’incarico di collaboratore del
preside e ci stiamo impegnando a formulare un orario scolastico che
rispetti i “desiderata” dei colleghi, non è così facile come sembra
anche perché quest’anno c’è una classe in più a parità di docenti.
Aspettiamo due righe da tutti voi, specialmente quelli che, come noi,
hanno deciso di provare l’esperienza di insegnare all’estero.
A presto e un abbraccio da Luvi e Daniele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *